Artemisia gallery Perugia | Mostra fotografica “Roma, città dell’angelo” – Giorgio Cutini – 30 settembre- 21 ottobre
826
post-template-default,single,single-post,postid-826,single-format-gallery,edgt-core-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor-ver-1.8.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive

Mostra fotografica “Roma, città dell’angelo” – Giorgio Cutini – 30 settembre- 21 ottobre

Un grande fotografo perugino racconta la capitale dell’anima alla Galleria Artemisia
Un grande fotografo perugino racconta Roma, capitale dell’anima: immagini che vanno oltre il realismo del vero. Accade alla Galleria Artemisia di Giuseppe Fioroni, in via Alessi. Qui è aperta, fino al 21 ottobre, “Roma, città dell’angelo”, mostra di Giorgio Cutini, sodale di Berengo Gardin e di altri geni dell’obiettivo.

Cutini – che annovera tra le sue medaglie il Premio internazionale delle Arti e della Cultura del Circolo della Stampa di Milano – ha tenuto decine di mostre in contesti qualificati. La sua opera dialoga spesso con la letteratura , come è successo con la pagina di Eugenio De Signoribus. A riprova di come gli steccati tra le arti sappiano di artificioso. Una mostra non descrittiva né narrativa, ma decisamente evocativa. Immagini che richiamano sensazioni e memorie, suggestioni letterarie e musicali. Fotografie che smarginano nell’informale, richiamando più le acqueforti di Vespignani che le foto levigate per turisti distratti.